I Migliori Tagliaerba del 2020

Aggiornato il

Dopo aver ricercato decine di tagliaerba e sentito l’opinione di centinaia di consumatori abbiamo scelto Einhell 3400590 GC-Em 1743 HW perché è il prodotto che meglio coniuga efficienza, ottimo prezzo e facilità d’uso. 


Einhell 3400590 GC-Em 1743 HW

Ottimo rapporto qualità prezzo

Taglierba elettrico di ottima qualità ad un prezzo del tutto accessibile per un prodotto del settore.

Opinione di Sceltone: E’ un ottimo tagliaerba elettrico con diverse funzionalità quali la regolazione di altezza di taglio, possibilità di piegare il manubrio quando non lo si usa per occupare meno spazio possibile in garage o in cantina e prezzo per niente alto per il prodotto offerto.

Molto apprezzate sono le ruote ampie, progettate per camminare anche su terreni meno lisci senza dover lavorare e stancarsi eccessivamente.

Alpina BL 380 E

Il meno caro ma molto funzionale

Il più economico taglierba elettrico recensito, è utile a chi deve tener ordinato il giardino ma non vuole spendere molto.

Opinione di Sceltone: E’ un tagliaerba elettrico ad un prezzo veramente basso ma che comunque fa discretamente il suo lavoro in giardini di piccole/ medie dimensioni.

Non è adatto a giardini più gradi, si rischia di far affaticare troppo la macchina, o dove il terreno è molto dissestato perché si può avere difficoltà a mantenere il livello di taglio impostato.

Buon prodotto da acquistare per tener ordinato il prato senza spendere molto con la garanzia di avere un prodotto che funziona bene e con la possibilità di usufruire delle diverse funzioni di taglio.

TACKLIFE GLM11B

Per piccoli giardini sempre ordinati

Adatto a giardini di piccole dimensioni e a utenti che non vogliono spingere macchine troppo pesanti.

Opinione di Sceltone: Per il prezzo offerto è un buon tagliaerba che svolge discretamente il suo lavoro su giardini di non grandi dimensioni data la misura della larghezza di taglio.

Nota molto positiva è la leggerezza della macchina così da poter rasare l’aera del giardino senza dover spingere un taglierba troppo pesante, questo non compromentte la stabilità e la bontà del prodotto.

Se non si vogliono spendere cifre alte per un taglierba questo è sicuramente un’ottima scelta.

Buon prodotto da acquistare per tener ordinato il prato senza spendere molto con la garanzia di avere un prodotto che funziona bene e con la possibilità di usufruire delle diverse funzioni di taglio.

Worx Tagliaerba Robot da Giardino

Il più costoso, il più piccolo e il più smart

La moltitudine di funzionalità rendono questo robot tagliaerba il più comodo permettendoti di fare quasi zero sforzo in quanto è completamente programmabile per lavorare da solo.

Opinione di Sceltone: Il robot tagliaerba della Worx è adatto a chi vuole il meglio senza affaticarsi neanche un po’.

Infatti è totalmente programmabile sia per il tipo di lavoro, sia per i tempi e sia per la zona da trattare con la possibilità di tenerlo sempre sotto controllo dal cellulare in quanto è collegato al wifi.

E’ decisamente un tagliaerba elettrico di ultima generazione per gli amanti della tecnologia che vogliono tenere sempre il giardino super ordinato senza preoccuparsi di spendere un po’ di più per una maggiore comodità.

Al-Ko 119609 Classic 4.25 P-B

La potenza della benziona che non smentisce mai

Taglierba a benzina con ottime preztazioni, un’estetica decisa e un motore da 125cc potente e robusto.

Opinione di Sceltone: Per gli amanti del tagliaerba a benzina questo prodotto è un buon compromesso tra prestazioni e prezzo offerto.

Quello che risalta subito all’occhio per il taglierba Al-Ko 119609 PB è l’estetica della scocca in metallo rossa e nera molto accattivante forte e decisa.

Ha un buon motore resistente e forte capace di curare il tuo giardino come si deve.

Tutto quello che raccomandiamo

Il Migliore Qualità/Prezzo: Einhell 3400590 GC-Em 1743 HW
“Un taglierba elettrico di buona qualità ad un prezzo ottimo”

Il Meno Caro: Alpina BL 380 E Tagliaerba elettrico
Prodotto economico e funzionale salva-portafoglio”

Il Più Leggero: TACKLIFE Tagliaerba Elettrico GLM11B
Per piccoli giardini da curare senza spendere tanti soldi

Robot automatico: Worx Tagliaerba Robot da Giardino Landroid
Per gli amanti della comodità, dell’innovazione che non badano a spese

A Benzina: Al-Ko 119609 Classic 4.25 P-B
Motore potente per gli amanti della forza della benzina

Perchè Comprare il Tagliaerba?

Genericamente si puó rispondere che l’apparecchio serve a tagliare, o meglio, a regolare l’altezza dell’erba.

Il tagliaerba si puó utilizzare sia regolarmente nel proprio giardino di casa, sia per scopo professionale, sia per impieghi occasionali nell’orto o nell’oliveto.

In tutte queste occasioni, il tosaerba si rivela uno strumento indispensabile nelle sue varianti e nelle sue differenti tipologie.

Il tagliaerba è l’utensile che molto più di altri ha cambiato il modo di curare i prati, portando nell’ambito del giardinaggio, precisione nel taglio, velocità di intervento e innovazione. 

Infatti il tagliaerba o tosaerba ti permette, come suggerisce il termine, di tagliare l’erba su qualsiasi tipologia di terreno in modo uniforme, con grande velocità e il minimo sforzo. 

Queste qualità ovviamente dipendono più nello specifico dal modello che si sceglie e si intende acquistare.

Come si può notare meglio di seguito, quando saranno approfondite le differenti tipologie, vi sono tagliaerba più veloci, quelli per cui è necessario fare poca fatica, altri, multifunzione, che dopo aver tagliato l’erba la restituiscono al terreno come concime naturale.

Le funzioni di questo strumento sono davvero varie e si differenziano da modello a modello.

4 Benefici Che Puoi Avere Utilizzando il Tagliaerba

I benefici possono essere differenti, a seconda della tipologia di rasaerba in questione, argomento che approfondiremo in seguito.

1. Cambia totalmente e in meglio l’aspetto del tuo giardino

Uno spazio verde con un prato tagliato, anche se non curato in ogni dettaglio, risulta gradevole e frequentabile.

2. E’ facilmente manovrabile anche da principianti

Per utilizzarlo è necessario conoscerne la composizione per evitare di farsi male e per spingerlo in tutti i punti del prato, utilizzandolo al massimo delle sue possibilità.

3. Permette una cura del prato in modo organico

Rispetto al lavoro manuale che oltre ad essere più faticoso e meno costante è sicuramente non ugualmente distribuito sulla superficie del tappeto erboso con un risultato finale non omogeneo.

4. Il tagliaerba può essere dotato di sistema mulching

Si tratta di una tecnica che consente di tagliuzzare l’erba finemente nel momento stesso in cui viene rasata sul prato.

Il tagliaerba mulching non raccoglie l'erba sminuzzata bensí la ridistribuisce sul prato, rendendola concime naturale: nello specifico sono i minerali all’interno dell’erba, in particolare l’azoto, ad avere questo effetto.

A questo sistema sono collegati altri benefici specifici:

  • Una migliore crescita dell’erba e la diminuzione nel tempo della presenza di muschio e erbacce.
  • La riduzione della spesa necessaria per l’acquisto di concimi.
  • Il risparmio di tempo, considerato che non c’è necessità di svuotare il sacchetto del tagliaerba e di compostare o smaltire in discarica l’eventuale contenuto dello stesso.
  • Nutrimento organico del tappeto erboso, a cui consegue un aumento dell’erba che compone così un manto erboso nel tempo più fitto e, data la continua concimazione, di un verde più intenso.

Quale tagliaerba comprare?

Prima di scegliere il tagliaerba che più si adatta alle proprie esigenze, bisogna tenere presente alcuni aspetti fondamentali.

Tipologie

Si possono distinguere diverse tipologie di tagliaerba, di seguito elencate:

  • Tagliaerba elettrico con filo: molto facile da utilizzare, non ha bisogno di grandi interventi di manutenzione al motore.

    Dotato di lame leggere, non adatte all’erba alta e di filo che a lungo andare può essere di intralcio.

    Si rivela ideale per superfici di prato di piccole dimensioni.
  • Tagliaerba a batteria: più maneggevole dei modelli elettrici.

    Nella scelta del tagliaerba a batteria bisogna stare attenti a due fattori principali: l’autonomia della batteria e il prezzo generalmente più alto rispetto a modelli tradizionali di eguale capacità.
  • Tagliaerba a scoppio: sono muniti di un motore alimentato a benzina a quattro tempi.

    Se si considera che tagliaerba a scoppio è dotato di maggiore autonomia e potenza rispetto ai modelli precedenti si può asserire che esso è adatto ai prati di medie e grandi dimensioni.
  • Trattorino tagliaerba: Questa tipologia è dotata di operatore a bordo con svariati apparati di taglio a disposizione e differenti gamme di potenza.

    E’ la soluzioni ideale per giardini di dimensioni notevoli con pendenze e ostacoli alla rasatura.
  • Robot tagliaerba: si tratta di un modello innovativo considerate le sue numerose e moderne funzioni: ad esempio la modalità “ritorno a casa”, la programmazione del filo perimetrale entro cui lo strumento agisce.

    Necessita di una buona batteria e programmazione.

Materiali

I materiali del telaio possono essere la plastica, l’alluminio pressofuso e la lamiera d’acciaio.

Questi ultimi due sono sicuramente più resistenti del primo.

Batteria e autonomia

E’ un fattore da considerare nel caso in cui si scelga di acquistare un tagliaerba a batteria.

Motore e Sacco di Raccolta

La potenza del motore e la capienza del sacco di raccolta rappresentano fattori fondamentali per garantire una buona durata del tagliaerba in fase di esercizio.

Da cosa è composto un tagliaerba?

Motore: in realtà questa componente non è presente in tutte le tipologie di rasaerba, ma se presente deve essere affidabile, di buona qualità e con parti facilmente reperibili.

Piatto di taglio: può essere di differenti dimensioni.

Lame: che possono essere a seconda del tipo di piatto impiegato, semplici, doppie, dritte e con deflettori.

Trazione: una buona trazione garantisce affidabilità nell’uso continuativo e poca manutenzione.

Telaio portante: può essere composto da differenti materiali (plastica, alluminio pressofuso, lamiera d’acciaio).

I migliori taglierba del 2020

La cura del prato non è da sottovalutare se si vuole avere sempre un giardino ordinato e pulito, ma deve essere fatta con la macchina giusta per le proprie esigenze altrimenti si rischia di lavorare troppo senza buoni risultati.

Qui potrai trovare i 5 migliori taglierba elettrici, a benzina e robot che Sceltone ha selezionato per te.

Il Migliore Qualità/PrezzoEinhell 3400590 GC-Em 1743 HW

Ragioni per acquistare

  • Telaio resistente in metallo
  • Design accattivante
  • Rapporto Qualità/Prezzo
  • Estremamente leggero
  • Sacco di raccolta capiente

Ragioni per scartare

  • Il filo può intralciare il lavoro

Il tagliaerba elettrico Einhell 3400590 è equipaggiato con un motore con potenza di 1700W.

Questo tagliaerba si serve di un piatto di taglio di larghezza di 43 cm per lavorare su ampie zone con il vantaggio di essere leggero (16,7 kg) così da non doversi sforzare troppo durante il lavoro di giardinaggio.

Ciò è agevolato anche grazie alle grandi ruote, progettate per camminare su terreni accidentati senza incontrare difficotà.

L’altezza di taglio può essere settata su 6 posizioni, da 20 a 70 mm ed è munito di un saccco di raccolta da 52 L.

Nonostante i suoi importanti vantaggi appena descritti, che permettono rispetto ad altri prodotti, una rasatura del prato pulita, accurata e al millimetro, è disponibile ad uno dei prezzi più bassi della categoria “tagliaerba elettrici”.

Munito di manico pieghevole in modo da occupare il minor spazio possibile quando non lo si usa.

Il Meno CaroAlpina BL 380 E

Ragioni per acquistare

  • Maneggevole
  • Prezzo
  • Leggero
  • Montaggio
  • Facile utilizzo

Ragioni per scartare

  • Regolazione rasatura
  • Non adatto a grandi giardini

Il tagliaerba Alpina BL 380 E è un modello elettrico con un motore da 1400 W.

Il sacco di raccolta è rigido e abbastanza capiente: é infatti da 40 litri. 

La larghezza di taglio è anch’essa sufficiente per permettere un’ottima rasatura: essa è di 38 cm, l’altezza di taglio, regolabile in tre posizioni, puó variare dai 25 ai 65 mm. 

Il manico si può piegare per essere riposto in uno spazio ridotto quando il tagliaerba non è in uso. 

E’ dotato di un ulteriore manico ergonomico per il trasporto. 

Si tratta di un prodotto Alpina, un marchio al 100% italiano che offre da tempo un’ampia varietà di tagliaerba come quello in oggetto. 

Quest’ultimo risulta l’esatta combinazione tra estetica, funzionalitá e facilità d’uso. 

Il marchio rappresenta una garanzia per affidabilitá e sicurezza.

Il Più LeggeroTACKLIFE GLM11B

Ragioni per acquistare

  • Struttura
  • Taglio preciso
  • Sicurezza
  • Leggero
  • Montaggio veloce

Ragioni per scartare

  • Cestello raccoglitore piccolo
  • Non pratico su pendenze
  • Filo elettrico

Il tagliaerba elettrico in oggetto pesa 8,5 kg, regolabile per qualsiasi situazione: 3 posizioni per l’altezza dell’asta, lunghezza dell’asta per l’impugnatura, regolabile attraverso le due farfalline ai lati, e 5 altezze di taglio da 35 mm a 75 mm. 

Interruttore a doppia assicurazione così da aumentare il livello di sicurezza quando lo si usa e il rumore in fase di esercizio è basso (equivalente a 96 dB).

La larghezza di taglio misura 33 cm per lavorare su prati di medie dimensioni senza difficoltà, inoltre la maniglia (ricoperta di schiuma per una presa più solida e confortevole) è possibile abbassarla in avanti così da ridurre l’ingombro quando non lo si usa.

La raccolta dell’erba avviene in un cestello in plastica da 40 L posta sul retro del tagliaerba munita di indicatore di stato per sapere quando è arrivato il momento di svuotarlo.

Molto semplice e comodo il sistema per azionarlo con pulsante e maniglia.

Robot automaticoWorx Robot da Giardino Landroid

Ragioni per acquistare

  • Sistema mulching
  • Controllo vocale
  • Leggero
  • Piccole dimensioni
  • Controllo tramite App

Ragioni per scartare

  • Prezzo alto

Si tratta di un robot tagliaerba a batteria (20 V) che può coprire superfici fino a 500 mq.

Con il wi-fi programmabile grazie ad un’app, è controllabile tramite smartphone: in particolare il cellulare può calcolare l’area all’interno della quale il robot tagliaerba agirà.

Tiene conto delle condizioni meteo, avvisa il tagliaerba di tornare alla base di ricarica in caso di pioggia e ne blocca l’utilizzo in caso di furto.

Il robot tagliaerba può iniziare a lavorare premendo un solo pulsante grazie al sistema Plug- and- play.

Il sistema di taglio permette di regolare l’altezza di quest’ultima in 4 posizioni da 30 a 60 mm e utilizzando il programma multi zona avrai la possibilità di preimpostare la gestione del taglio dell’erba fino a 4 zone con calcolo del percorso da fare per ottimizzare il lavoro.

E’ dotato di mulching, batteria intercambiabile e di sensori ad ultrasuoni che consentono al tagliaerba di evitare gli ostacoli.

Il controllo vocale integrato permette di programmare il robot a distanza.

Può tagliare su terreni irregolari con una pendenza massima del 35%, è possibile programmare gli orari di lavoro del robot ed inoltre quando il Landroid si accorge che ha necessità di essere ricaricato, torna alla base di ricarica da solo.

In ultima analisi, la sicurezza, che non poteva non essere padrona del Worx Tagliaerba Robot da Giardino Landroid, infatti non appena si alza dal suolo, il Landroid smette di funzionare.

E’ disponibile in altre taglie per lavorare su terreni più grandi di 500 mq.

A BenzinaAl-Ko 119609 Classic 4.25 P-B

Ragioni per acquistare

  • Motore
  • Sacco di raccolta capiente
  • Robusto

Ragioni per scartare

  • Prezzo elevato

Si tratta di un tagliaerba a scoppio a spinta da 125cc (1800 W) con motore Briggs &Stratton Series 300 E, leggero (26 kg), facile da usare e da trasportare con maniglia frontale integrata.

Risulta dunque estremamente semplice sollevare il tagliaerba per superare gradini o ostacoli in giardino, oltre che trasportare lo strumento.

Le ruote di dimensione gradi ( con diametro 180mm le anteriori e 205 mm le posteriori) con cuscinetti permettno di essere leggere sull’erba e consentono una maggiore stabilità del tagliaerba.

L’altezza di taglio è regolabile (in 7 posizioni da 25 mm a 75 mm), la scocca è in acciaio per maggiore resistenza nel tempo mentre il cesto per la raccolta dell’erba, è in propepilene e ha una capienza di 65 L munito di indicatore di pienezza.

Il manico è egronomico ed è pensato per essere ripiegato quando lo si vuole conservare così da occupare il minor spazio possibile.

E’ adatto a lavorare in giardini fino a 800mq.

La Concorrenza ⇒ Murray EQ500

Nonostante la nostra ricercha solitamente si ferma ai 5 migliori non potevamo dare spazio al taglierba a benzina Murray EQ500 per la potenza del motore da 140cc, le funzionalità offerte, per la grande dimensione (così da poter lavorare anche su più ampi prati) e per la solidità del prodotto.

Inoltre è disponibile in più versioni per soddisfare le esigenze di più utenti con giardini di dimensioni più o meno grandi.

Controindicazioni del Tagliaerba

Lo strumento in analisi possiede delle lame perciò è possibile ferirsi se non lo si utilizza in modo corretto.

Per utilizzare un tagliaerba, infatti, bisogna essere opportunamente documentati e agire secondo la norma tecnica apposita UNI EN ISO 11806-1:

 “Macchine agricole e forestali – Requisiti di sicurezza e prove per decespugliatori e tagliaerba a motore portatili manualmente”.

Questa norma definisce il tagliaerba come:

“Macchina equipaggiata di uno o più fili flessibili non metallici, o altri elementi simili, rotanti liberamente su un perno, destinata a tagliare l’erba, le erbacce, o altra vegetazione non legnosa”.

La norma da leggere individua i requisiti di sicurezza della macchina.

Considerazioni finali sul tagliaerba

La scelta del tagliaerba non deve essere collegata all'attrazione per design o scritte e colori accattivanti, bensì ad un approfondito studio del prato e del giardino di cui si è in possesso e dunque delle proprie esigenze.

Fondamentale farsi consigliare da chi è già in possesso di un tagliaerba e lo usa abitualmente.

Domande frequenti sul tagliaerbe

Meglio un tagliaerba elettrico o benzina?

I modelli a benzina sono molto potenti e ti permettono di lavorare senza l'intralcio del filo come invece succede per quelli elettrici, in compenso però quelli elettrici non inquinano, non avrai l'incombenza di dover comprare la benzina prima di utilizzarlo e si trovano a prezzi diversi per soddisfare le esigenze di più utenti.

Conviene un tagliaerba o un robot automatico?

Se hai la passione per il giardinaggio un tagliaerba elettrico o a benzina farà sicuramente al caso tuo, se invece non hai tempo per curare il giardino e vuoi qualcosa che puoi controllare la telefono mentre sei a lavoro o stai facendo altre cose, la nostra 4 scelta fa al caso tuo.

E' meglio un tagliaerba o decespugliatore?

Dipende da cosa devi fare, sono due attrezzi da giardino diversi. Il tagliaerba ti permette di avere il prato livellato e ordinato, mentre con il decespugliatore non potrai assicurarti di avere l'erba tagliata tutta allo stesso livello. Inoltre il decespugliatore non è stato pensato in primis per tagliare il prato ma appunto per rifinire cespugli o zone lungo il perimetro.

Come funziona il tagliaerba?

Se si sceglie un tagliaerba elettrico questo funzionerà dopo aver inserito la spina in corrente e pigiato il pulsante di accensione, mentre se si utilizza un tagliaerba a scoppio, allora funzionerà dopo aver ricaricato il carburante necessario e azionato l'accensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *