I Migliori Tiralatte Elettrici del 2020

Aggiornato il 22 Settembre 2020

Il tiralatte è un prodotto delicato, è importante scegliere il migliore per evitare problemi e sprechi di soldi, dopo aver svolto un’attenta ricerca la nostra prima scelta è il tiralatte elettrico MEDELA Swing Tiralatte Elettrico Singolo perchè è comodo ed imita la suzione del bambino stimolando la produzione di latte.


MEDELA Swing Tiralatte Elettrico Singolo

Il migliore per funzionalità e maneggevolezza.

Leggerezza e comodità sono le parole d’ordine di questo tiralatte di facile utilizzo che riesce ad adattarsi al seno grazie alla tecnologia studiata per imitare la suzione del bambino.

Opinione di sceltone: Per chi vuole un tiralatte elettrico singolo questa è la miglior scelta.

La sua struttura lo rende adatto a tutte le donne che vogliono principalmente la comodità, in quanto è piccolo per dimensioni e leggero.

Inoltre si ha la possibilità di regolare la velocità con cui far lavorare il tiralatte che grazie al sistema 2-Phase che imita la suzione del bambino la mamma potrà rilassarsi ancora di più e far fluire il latte naturalmente.

Philips Avent SCF332/31

Il migliore per qualità/prezzo

I cuscinetti massaggianti regalano una sensazione di calore sulla pelle che insieme al movimento che imita la suzione del bambino rende il tiraggio del latte più semplice.

Opinione di Sceltone: I cuscinetti massaggianti rendono il tiraggio del latte più piacevole dal punto di vista di comodità e naturalezza, infatti il movimento imita la poppata naturale del bambino.

Questo permette alle mamme di rilassarsi e far fluire il latte secondo la velocità di aspirazione che è meglio per se’ senza necessità di portare il busto in avanti.

La cosa conveniente acquistando il tiralatte elettrico Philips Avent SCF332/31 è la possibilità di avere in dotazione il biberon con coperchio per conservare il latte in frigo.

MEDELA Mini Electric

Il più compatto, senza tubi, adatto per usi fuori casa

Ottimo per viaggiare, per la conformazione della struttura, e per chi non lo usa con regolarità intensa per la minor potenza con cui avviene il tiraggio.

Opinione di Sceltone: La struttura innovativa senza tubi con motore sopra la coppa per il seno rendono questo tiralatte elettrico maneggevole e soprattutto trasportabile, infatti si può utilizzare anche con pile.

E’ ottimo per mamme che devono viaggiare, lavorare o spostarsi spesso ma che devono utilizzare questo tipo di prodotto per il proprio bambino.

Le note negative sono la rumorosità mentre lavora, che può infastidire, e la minor potenza rispetto ad altri modelli con “struttura tradizionale”.

Eccomum Doppio

Il più accessoriato con doppio tiraggio per dimezzare i tempi.

Questo tiralatte doppio può diventare anche singolo, ha tantissimi accessori e 4 diverse modalità di aspirazione con diversi livelli di intensità.

Opinione di Sceltone: E’ un tiralatte doppio di buona qualità per quanto riguarda i materiali, la solidità e le prestazioni offerte, il tutto ad un prezzo davvero irrisorio per un tiralatte doppio.

E’ ricco di funzionalità ed aiuta a dimezzare i tempi di aspirazione.

Inoltre si può utilizzare anche da singolo, con capacità di batteria che dura fino a 2h30min ricaricabile con cavo usb.

Per il prezzo di costo e per il prodotto offerto è davvero un buon tiralatte completo di accessori.

Tiralatte elettrico SUMGOTT

Prezzo stracciato senza sacrificare funzionalità

Pratico, silenzioso e di discrete qualità è quello che ci si deve aspettare da questo prodotto a buon mercato.

Opinione di Sceltone: Se il budget che hai destinato al tuo tiralatte è basso questo può fare al caso tuo.

Ha diverse caratteristiche strutturali che aiutano nel tiraggio come i cuscinetti che aderiscono delicatamente sul seno, possibilità di scegliere la modalità di aspirazione e il fatto che non è molto rumoroso rendono questo prodotto di discreta qualità.

La cosa molto carina è il display retroilluminato per utilizzarlo anche al buio.

Non ci si può chiaramente aspettare il top della gamma dei tiralatte ma dato il prezzo svolge discretamente il suo lavoro.

Tutto quello che raccomandiamo

Il Migliore: MEDELA Swing Tiralatte Elettrico Singolo
“Poppata naturale, leggerezza e comodità”

Rapporto qualità/prezzo: Philips Avent SCF332/31
Cuscinetti confortevoli per un tiraggio confortevole

Trasportabile: MEDELA Tiralatte Elettrico Mini Electric
“Compatto e pratico per donne che amano viaggiare e spostarsi spesso”

Doppia poppata: Eccomum Tiralatte Elettrico Doppio
Super accessoriato, super funzionale ad un prezzo super

Economico: Tiralatte elettrico SUMGOTT
Funzionalità complete con una piccola spesa

A cosa serve il tiralatte elettrico

Ogni neonato ha bisogno di essere nutrito e tutti sappiamo che il latte materno è il nutrimento migliore per ogni bambino, ma gli impegni di tutti i giorni o il rientro a lavoro, spesso, non facilitano l’allattamento ed è in queste occasioni che diventa indispensabile l’utilizzo di un tiralatte elettrico.

Il tiralatte ha origini risalenti a metà Ottocento e viene utilizzato per poter estrarre il latte materno nel periodo di allattamento.

Inizialmente esistevano solo i tiralatte manuali (ingombranti, scomodi e costosi) e ne erano forniti solo gli ospedali.

Oggi si ha la possibilità di avere i, molto più comodi, tiralatte elettrici che sono disponibili e accessibili a tutti.

Ci sono diversi motivi per cui una donna ha bisogno di utilizzare un tiralatte elettrico, vediamo quali:

  • Nascita prematura: il bambino nato prematuro può trovare difficoltà ad attaccarsi facilmente al seno materno, in questo caso un buon tiralatte elettrico può essere la giusta soluzione.
  • Capezzoli piatti o rientranti: il neonato potrebbe non attaccarsi al seno materno perché i capezzoli sono non sporgenti; il tiralatte aiuta a farli uscire o comunque agevolare un allattamento materno con l’uso di biberon.
  • Ingorgo o mastite: soprattutto nella fase che segue il parto è facile che si creino delle infiammazioni; il tiralatte elettrico aiuta a diminuire la pressione dell’ingorgo mammario e facilita il processo di guarigione della mastite.
  • Allontanamento della madre: non è escluso che la madre si ammali e che quindi debba assumere medicinali; in questi casi grazie al tiralatte è possibile conservare la giusta quantità di latte per il periodo di assenza.
  • Necessità di integrazione: accade che il bambino si stanchi molto nella suzione e si addormenti, a volte compromettendo la crescita fisica; il pediatra potrebbe suggerire un’integrazione, probabilmente sempre di latte materno.
  • Stimolazione della produzione: se il bambino, inizialmente o anche in seguito, non si attacca al seno per qualsiasi motivo, con l’aiuto di un tiralatte si può stimolare la produzione, mantenendo o aumentando l’offerta di latte materno.
  • Nascita gemellare: se i bambini sono due, allora la mamma necessita di un aiuto pratico per dare nutrimento ad entrambi i figli in modo appropriato, perciò il tiralatte elettrico diventa indispensabile.

La maggior parte dei tiralatte elettrici sono alimentati a corrente ma si possono trovare anche modelli alimentati a batterie.

Ci sono tiralatte a doppio pompaggio, cioè il motore unico estrae il latte dai due seni contemporaneamente, questo permette di risparmiare molto tempo.

6 benefici che puoi avere utilizzando un tiralatte

Avere un tiralatte permette al bambino di ricevere latte materno anche se la mamma in quel momento non è in grado di nutrirlo per qualsiasi motivo come:

Allattamento in pubblico

Ci si potrebbe trovare in difficoltà allattando in presenza di persone estranee o in pubblico; tirare il latte e somministrarlo col biberon potrebbe essere la soluzione alla propria timidezza.

Ritorno a lavoro

La maternità lavorativa, di solito, dura fino a 3-4 mesi di vita del bambino; usare il tiralatte non ti priva della possibilità di nutrire il bambino col latte materno.

Tempo per sé

Usare un tiralatte elettrico ti permette di lasciare il neonato ad una persona fidata per nutrirlo, mentre dedichi un po’ di tempo a te stessa (cosa non facile per le neomamme).

Altre persone alimentano il bambino

Tra mamma e figlio si instaura un rapporto unico, favorito dall'allattamento; usare un tiralatte permette ad altri componenti della famiglia (ad es. il papà) di instaurare un rapporto simile.

Aumento della produzione di latte

Sappiamo che più suzione è uguale più latte; quando ciò non accade il bambino non si nutre più molto spesso, l’uso di un tiralatte potrebbe aiutare a mantenere uno stimolo costante.

Soluzione a coliche e reflusso

In questi casi il bambino potrebbe attaccarsi con più difficoltà anche se ha fame; estrarre il latte e somministrarlo col biberon, più velocemente, potrebbe essere di aiuto.

La mamma ha molto latte

Capita che le madri hanno più latte del necessario, con annessi dolori al seno, perciò l’uso del tiralatte permette di “svuotare il seno” conservando il proprio latte per nutrire il figlio.

Come scegliere il tiralatte elettrico giusto per te

Prima di tutto bisogna capire come funziona un tiralatte elettrico per fare la scelta migliore in base alle tue esigenze.

Un tiralatte elettrico è composto da tre parti: un corpo aspirante, una tettarella per il seno e un contenitore per il latte.

Il tiralatte non aspira continuamente, come si pensa, ma effettua un ciclo composto da due fasi diverse: aspira il capezzolo, poi lo rilascia.

L’alternanza di queste due fasi stimola la produzione di latte della mammella, anche se tale procedimento non può sostituire del tutto la suzione del bambino.

Aspirazione e rilascio sono due fasi fondamentali affinché il procedimento sia efficace per la produzione di latte ed è per questo che nell’acquisto di un tiralatte elettrico bisogna tener conto del numero di cicli al minuto.

I migliori tiralatte elettrici effettuano, in media, fra i 30 e i 60 cicli al minuto.

Il tiralatte non provoca dolore, infatti il suo stimolo è molto simile a quello provocato dalla suzione del neonato.

Ci sono diversi tipi di tiralatte sul mercato tra cui scegliere:

  • Tiralatte elettrici doppi: Sono modelli che consentono di pompare contemporaneamente da entrambi i seni, sono molto utili a donne che hanno poco tempo e che devono velocizzare questa fase.
  • Tiralatte elettrici singoli: Sono meno cari dei primi in quanto hanno una sola pompa per tirare latte da un seno alla volta, questo si traduce nel fatto che ci impiegherai più tempo per finire il processo.
  • Tiralatte a batteria: Sono più lenti di quelli elettrici ma molto utili quando devi viaggiare o passare tanto tempo fuori casa, non hai la possibilità di avere una presa elettrica a disposizione e sai che avrai necessità di utilizzare il tiralatte durante la giornata.
  • Tiralatte manuali: Sono i più leggeri e meno costosi ma nell'utilizzare farai molto lavoro con un risultato in quantità di latte estratto molto inferiore rispetto a quello che puoi estrarre utilizzando un tiralatte elettrico.

Inoltre è possibile scegliere tra pompa a sistema chiuso o pompa a sistema aperto.

La pompa a sistema chiuso è la più igienica in commercio, in quanto è presente una barriera che impedisce al latte di entrare in contatto con il corpo centrale (la macchina) e quindi il latte rimarrà sterile, mentre le pompe a sistema aperto non hanno la barriera, il latte potrebbe andare in contatto con il meccanismo di pompaggio.

Questa differenza si traduce anche in termini di costo, un tiralatte a sistema chiuso è più costoso di uno a sistema aperto.

Inoltre prima dell’acquisto dovrai valutare altri fattori come:

Peso

Se sai che il tiralatte ti servirà per un uso fuori casa, quindi hai necessità di trasportarlo spesso, è opportuno che opti per un modello che sia più leggero.

Rumore

Dipendentemente da dove dovrai tirare il tuo latte, se in ufficio o in casa, se ci sono tante persone o meno, avrai bisogno di un tiralatte che sia più o meno silenzioso.

Regolazione di aspirazione

E’ utile scegliere un modello che abbia un sistema per regolare l’aspirazione, in quanto ogni donna deve seguire ed imitare la forza dell’allattamento del suo bambino per avere un risultato migliore, non tutte le donne riescono ad avere benefici con la stessa quantità di aspirazione.

Facilità di pulizia

Il consiglio è sempre quello di scegliere un tiralatte che si pulisca facilmente in quanto la pulizia è un passaggio necessario da fare ogni volta che si finisce di tirare il latte.

Facile da assemblare

Ogni volta che dovrai utilizzare il tiralatte elettrico dovrai pulirlo, quindi smontarlo e rimontarlo, perciò ti consigliamo di scegliere un modello che sia facile da assemblare così da facilitarti questo passaggio.

Quantità di latte

In base a quanto latte hai dovrai scegliere il tuo tiralatte, se ne hai tanto dovrai scegliere un modello che sposa bene con un uso più intenso, mentre se ne hai di meno, o gà sai che non devi usarlo per lunghi periodi, allora potrai optare per un tiralatte pensato per un uso giornaliero meno intenso.

Prezzo

A seconda del modello che sceglierai considera che il prezzo di un tiralatte elettrico può variare dai 30€ a salire dipendentemente dal modello scelto.

Tettarella

La coppa del seno si deve adattare a quest’ultimo in maniera ottimale per far sì che che il latte fluisca bene e per garantirti la comodità che meriti, essenziale in questa fase.

Comodità

Visto che la fase di pompaggio richiede rilassamento da parte della mamma, ti consigliamo di scegliere un tiralatte che sia comodo per te e non sia troppo pesante o ingombrante.

Pannello di controllo

Da qui potrai gestire tutte le funzionalità del tuo tiralatte elettrico, come livello di aspirazione e velocità, ti consigliamo di testare le varie opzioni affinché trovi la giusta modalità che si adatta perfettamente a te.

Contenitori di stoccaggio

Se devi conservare il tuo latte in frigorifero o in congelatore per poi utilizzarlo al momento opportuno, puoi scegliere un tiralatte che abbia contenitori per la conservazione o decidere di comprarli separatamente.

Borsa per il trasporto

Alcuni modelli di tiralatte elettrico hanno delle apposite borse dove potrai conservare e trasportare il tiralatte con più comodità.

Tiralatte elettrico o manuale?

Il primo utilizzo del tiralatte elettrico è sempre quello più difficoltoso perché si deve prendere familiarità con lo strumento per far sì che l’estrazione risulti fluida e senza fastidi.

In primis bisogna leggere attentamente il manuale di istruzioni per capire il funzionamento del prodotto, e lavarsi accuratamente le mani e assicurarsi che tutte le parti del tiralatte siano pulite.

E’ opportuno trovare un posto dove la mamma si sente rilassata e comoda, ascoltando musica o altro.

Un buon aiuto è pensare al bambino, o addirittura tenerlo vicino in modo che si attivano gli ormoni che aiutano il rilascio di latte.

Si deve posizionare la coppa centrata sul capezzolo, accendere la macchina e il latte inizierà a fluire nel giro di 2 minuti.

E’ molto importante posizionare bene la coppa, e scegliere la giusta misura per il proprio seno, in modo da non avere dolori durante e dopo il tiraggio.

A quel punto si può regolare la velocità di aspirazione per far essere il tiraggio confortevole e non doloroso.

Un trucco è cambiare il livello di aspirazione così che rispecchi in maniera più realistica la suzione del bambino che naturalmente non succhia sempre allo stesso modo.

Per alcune donne guardare i biberon riempirsi può impedire il flusso del latte.

Quando la mamma si sentirà che ha finito o la fuoriuscita di latte rallenta, allora basta staccare delicatamente le coppe dal seno, conservare il latte estratto e sterilizzare le parti del tiralatte elettrico.

I migliori tiralatte elettrici del 2020

Di seguito potrai trovare i 5 migliori tiralatte elettrci che abbiamo scelto per te per soddisfare le tue esigenze di funzionalità e fasce di prezzo.

Il migliore ⇒ MEDELA Swing Tiralatte Elettrico Singolo

Ragioni per acquistare

  1. Pulizia
  2. Comodità
  3. Leggerezza

Ragioni per acquistare

  • Latte nel tubicino

Il MEDELA Swing Tiralatte Elettrico Singolo è un ottimo prodotto rispetto a qualità, funzionalità e prezzo.

E’ il tiralatte elettrico più piccolo e leggero della casa produttrice Medela così che ogni mamma può posizionarlo dove le è più comodo grazie alla clip o utilizzare la fascia per appenderlo al collo.

Munito di tecnologia 2-Phase Expression che simula la suzione del bambino quindi funzionale ed efficiente.

Si ricarica in corrente o tramite batterie, pesa 399 g, è silenzioso ed è facile sia da montare sia da pulire.

Per i primi 2 o 3 minuti il tiralatte inizierà ad aspirare in modo moderato, poi attraverso i bottoni presenti si potrà scegliere se aumentare o diminuire il livello di aspirazione.

Rapporto qualità/prezzo ⇒ Philips Avent SCF332/31

Ragioni per acquistare

  1. Stimolazione del capezzolo
  2. Facile sterilizzazione
  3. 3 velocità di tiraggio

Ragioni per acquistare

  • Manca la custodia
  • Prezzo
  • Potenza

Il tiralatte elettrico Philips Avent SCF332/31  ha un design leggero, compatto e innovativo che consente al latte di scorrere dal seno al biberon (senza perdite di latte) così la mamma può sedersi comodamente sul divano mentre il tiralatte lavora.

La comodità la si trova anche nei cuscinetti massaggianti donando calore sulla pelle che riproducono la suzione naturale del bambino al seno.

In questo modo il latte fluirà in modo leggero, poi grazie ai 3 pulsanti di livelli di stimolazione si potrà scegliere quella preferita.

Il funzionamento è molto semplice così come la pulizia che dovrà essere fatte ad ogni utilizzo.

I materiale sono senza BPA e polipropilene ed inclusa nella confezione si troverà anche il coperchio per la conservazione del latte.

Munito di biberon da 125 ml e tettarella Natural ergonomica ed extramorbida per simulare in modo quanto più fedele possibile l’allattamento al seno.

Il cavo è riavvolgibile e in lavoro il tiralatte è abbastanza silenzioso.

E’ compatibile con l’App uGrow così potrai avere tutti i dati delle varie estrazioni direttamente sul tuo cellulare.

Inoltre il prezzo del tiralatte elettrico Philips Avent SCF332/31 è decisamente nella media di un prodotto di buona qualità.

Trasportabile ⇒ MEDELA Tiralatte Elettrico Mini Electric

Ragioni per acquistare

  1. Compatto
  2. Portatile
  3. Leggero
  4. Senza tubi

Ragioni per acquistare

  • Poco potente
  • Rumoroso

Il tiralatte elettrico Medela Mini si compone di pochi pezzi perciò facile da montare, smontare e pulire.

Il motore è posto nella zona della coppa sopra il seno, di fianco ha una piccola manopola per velocizzare o diminuire il livello di aspirazione.

Questa struttura del tutto innovativa per i tiralatte elettrici permette al latte di essere raccolto direttamente nella bottiglia senza passare per il tubo, come invece succede nella maggior parte dei prodotti in commercio.

E’ molto maneggevole, tanto che si può utilizzare con una mano sola, ed è compatto, perciò utile per tutte le mamme che hanno bisogno di un tiralatte occasionalmente ma che non vogliono rinunciare all’efficacia.

Comodo per i viaggi, infatti il tiralatte elettrico Medela Mini è utilizzabile anche con pile ricaricabili.

Doppia portata ⇒ Eccomum Doppio

Ragioni per acquistare

  1. Materiali
  2. Accessori
  3. Batterie ricaricabili
  4. Delicato
  5. 4 modalità di aspirazione

Ragioni per acquistare

  • N/A

Il tiralatte elettrico doppio Eccomum è un modello completo di opzioni ad un prezzo molto basso per un prodotto del settore.

Nasce come tiralatte doppio ma può diventare anche singolo modificando l’attacco apposito del tubicino così da renderlo più trasportabile in caso ti dovesse servire fuori casa.

E’ ricco di funzionalità e accessori in dotazione come il set di biberon con i relativi coperchi e tettarella per conservare il latte in frigorifero, per portarlo dietro quando viaggi o devi lasciare il tuo bambino ad un’altra persona.

Hai la possibilità di scegliere una delle 4 modalità:

Massaggio che si incentra sulla stimolazione del seno con una potenza di aspirazione bassa, con questa modalità potrai scegliere uno dei 6 livelli di aspirazione.

Normale con 9 livelli di aspirazione così da stabilire con quale ti trovi meglio.

Continua con sei livelli di aspirazione rapidi di micro shock.

Ed in ultimo trovi la modalità di conversione della frequenza per imitare il succhiare del bambino prima velocemente poi più lentamente e profondamente, con questa modalità avrai la possibilità di scegliere uno dei 9 livelli di aspirazione.

Inoltre la coppa al seno è munita di cuscinetti 3D per un miglior massaggio e facilitare la secrezione di latte.

Tutte le modalità di aspirazione le potrai controllare dal display LCD con schermo touch che ti mostrerà anche il tempo di suzione.

In dotazione si avranno due adattatori e sacchetti per lo stoccaggio .

Tutte le plastiche del tiralatte elettrico doppio Eccomum sono BPA free e senza sostanze nocive ed la rumorosità dell’apparecchio è al di sotto dei 30dB.

La batteria dura fino a 2 ore e 30 min ricaricabile con cavo usb adattabile a qualsiasi caricabatterie.

Economico ⇒ Tiralatte elettrico SUMGOTT

Ragioni per acquistare

  1. Dimensioni
  2. Cuscinetti al seno
  3. Funzionalità
  4. Facile da usare

Ragioni per acquistare

  • Durata della batteria

Il tiralatte elettrico della SUMGOTT è un prodotto di qualità media, ad un prezzo molto basso per i tiralatte sul mercato, design compatto, leggero e facile da pulire in acqua bollente per disinfettare le parti.

Munito di cuscinetto 3D per massaggiare l’areola delicatamente così da facilitare la produzione di latte e prevenire eventuali dolori al seno.

Lo schermo LCD touch è illuminato, in modo che la mamma possa tirare il latte anche durante la notte non provocando eccessivo rumore e possa scegliere una delle modalità di aspirazione ( massaggio, aspirazione, bionico) che più si adatta alle proprie esigenze.

Realizzato in silicone con materiali non nocivi ed è inoltre possibile decidere il livello di aspirazione migliore per sé.

Si ricarica con cavo USB e in dotazione si avrà una bottiglia per raccogliere il latte da 150ml.

Prodotto Bonus ⇒ Medela Tiralatte Doppio Freestyle Flex

Ragioni per acquistare

  1. Dimensioni ridotte
  2. Coppe fornite
  3. Non doloroso
  4. Facile da usare
  5. Pulizia facile

Ragioni per acquistare

  • Prezzo
  • Manca un display

Per chi vuole essere sempre un passo avanti con i tempi non può che optare per questo nuovissimo modello della Medela Freestyle Flex, compatto, leggero e super smart con connessione all’app MyMedela per impostare il tiralatte dal telefono.

Essendo un tiralatte doppio avrai la possibilità di dimezzare i tempi con la possibilità di arrivare fino ad 8 estrazioni con una sola ricarica di batteria.

Le coppe sono progettate per la massima comodità (PersonalFit Flex) così da adattarsi meglio al seno e avere una maggiore estrazione.

In più in dotazione si hanno 4 bottiglie da 150ml, 2 supporti per le bottiglie, 4 coppe per il seno di taglie diverse, 2 connettori e la borsa termica.

Tutto ciò ad un prezzo nettamente superiore alla media.

Controindicazioni tiralatte elettrico

E’ scritto che il tiralatte può imitare la suzione del bambino, ma non sostituirlo del tutto, quindi non sarà efficace quanto il neonato nell’estrarre il latte.

Alcune madri infatti, pur avendo una produzione di latte adeguata, non riescono a estrarne neanche un grammo con il tiralatte e possono pensare erroneamente di non avere latte.

Per alcune donne guardare i biberon riempirsi può impedire il flusso del latte perché aumenta i livelli di stress inibendo l’ossitocina, l’ormone che permette al latte di uscire.

Considerazioni finali sul tiralatte elettrico

Il tiralatte elettrico è un buon alleato di mamme impegnate, per chi soffre di dolori al seno per troppo latte o per chi ha bimbi che non si attaccano al seno.

Utile in caso di viaggi, o per chi in pubblico non riesce ad allattare.

E’ un buon alleato delle mamme che per qualsiasi motivo non possono allattare al seno il loro bambino.

Oggigiorno esistono tiralatte elettrici con coppa ergonomica per evitare dolori e altri fastidi.

Chiaramente quando è possibile è meglio non esporre sempre il bambino al tiralatte altrimenti potrebbe non riconoscere i capezzoli quando la mamma vuole allattare al seno.

Il tiralatte elettrico non può sostituire il legame che si crea tra madre e figlio, tuttavia possono fornire un’alimentazione ottimale per la crescita e lo sviluppo generale del neonato.

Inoltre è altamente consigliato sterilizzare accuratamente ogni componente del tiralatte per evitare contaminazioni di germi e batteri che possono compromettere la salute del bambino.

Domande frequenti sul tiralatte elettrico

Il tiralatte elettrico per quanto tempo può essere usato?

Il tiralatte elettrico si può utilizzare più volte al giorno, quante volte si ha necessità, soprattutto se il bambino non riesce ad attaccarsi al seno della mamma. Non è necessario allungare di molto i tempi d’uso del tiralatte elettrico, bastano circa 15/20 minuti per volta. Tuttavia è necessario fare delle pause di 2-3 ore (per simulare i tempi di poppate) tra un tiraggio e l’altro, in modo che il pompaggio successivo risulti molto più efficace. Chiaramente la quantità di latte e i tempi di tiraggio e di pausa sono del tutto soggettivi.

Qual è il miglior tiralatte elettrico per seno grande?

Come conservare il latte del tiralatte elettrico?

Il latte va conservato in frigorifero o frizer in appositi contenitori per lo stoccaggio.

Qual è il miglior tiralatte elettrico per ingorgo mammario?

I migliori tiralatte elettrici per questa situzione sono quelli più ergonomici che prima e durante l'aspirazione i cuscinetti attorno alla coppa simulano anche un leggero masaggio come la